INHUMAN, Castello di Barletta

[:it]Recentemente aperto al pubblico al Castello di Barletta, INHUMAN, una mostra collettiva a cura di Giusy Caroppo con opere degli artisti di fama internazionale Kendell Geers , Oleg Kulik e Andres Serrano. Pensata per incoraggiare la riflessione sull’universalità del degrado umano, la violenza esercitata dall’individuo o dal potere contro la dignità della persona e le sue libertà – anche alla luce del recente lockdown indotto dalla pandemia e delle proteste legate al movimento Black Lives Matter – la mostra tocca la sfera morale e antropologica, al di là della storia, delle latitudini, dell’età, del genere e della religione, mostrando come la “disumanità” sia, in effetti, “una delle qualità caratteristiche dell’essere umano” come già affermato nel diciannovesimo secolo secolo da Ambrose Bierce.

Link alla recente intervista di Arianna Di Genova con Kendell Geers per Il Manifesto:

https://ilmanifesto.it/larte-guarisce-con-febbri-allucinatorie/

Subscribe to our Newsletter

©2022 All Rights Reserved