Avish Khebrehzadeh

Avish Khebrehzadeh (Tehran, 1969) è una disegnatrice, pittrice e fotografa iraniana. Il suo lavoro artistico esplora il potere delle figure e il loro aspetto narrativo multiforme in moltitudine di mezzi. Realizza alternativamente sia singole opere di disegno, pittura, fotografia e video installazioni, sia opere “composte” fondendo più mezzi espressivi fra loro.

Cresciuta in una famiglia di intellettuali persiani che molto ha influenzato la sua formazione artistica, lascia giovanissima il suo Paese all’insorgere della rivoluzione per trasferirsi a Roma, città nella quale intraprende gli studi di pittura presso l’Accademia di Belle Arti. Successivamente si sposta negli Stati Uniti, a Washington DC, dove tutt’oggi vive e lavora. Khebrehzadeh appartiene, come asserisce anche The New York Times, ad un gruppo ristretto di «artisti della diaspora» iraniana.

Nel 2003 partecipa alla Biennale di Arte di Venezia, occasione nella quale le viene assegnato il Leone d’oro come migliore artista giovane.

Tra le mostre si ricordano quelle presso il MACRO (Museum of Contemporary Art, Rome), il Rhode Island School of Design Museum in Providence, Rhode Island, il MAXXI (National Museum of the 21st Century Arts, Rome Italy), ed il MONA (Museum of Old and New Art, Tasmania, Australia).

Exhibitions

M77 Gallery presenta I Sing with My Tongue Silent, una mostra personale dell’artista iraniano Avish Khebrehzadeh, che aprirà al pubblico lunedì 19 novembre alle 19:00.

Nata a Teheran nel 1969, Avish fa parte del gruppo di artisti della diaspora iraniana: cresciuta in una famiglia di intellettuali persiani che hanno fortemente influenzato la sua formazione artistica, ha lasciato giovanissima il suo Paese allo scoppio della rivoluzione e si è trasferita a Roma, città dove ha iniziato a studiare pittura all’Accademia di Belle Arti. Successivamente si è trasferita a Washington DC, USA, dove tuttora vive e lavora.

Nel 2003 ha partecipato alla Biennale di Venezia, occasione in cui è stata insignita del Leone d’Oro come miglior giovane artista.

La mostra, curata da Danilo Eccher, inizia al piano terra con una serie di dipinti inseriti nel contesto di una grande opera murale, realizzata appositamente per la Galleria M77, raffigurante un paesaggio notturno. Un intricato bosco di rami azzurri avvolge lo spazio, assorbendo l’intera scena narrativa e proiettando il visitatore in un’atmosfera sospesa e inquieta.

La mostra sarà accompagnata da una pubblicazione con un testo critico di Danilo Eccher e sarà aperta al pubblico da martedì 20 novembre 2018 fino a sabato 2 febbraio 2019.

At M77 Gallery:

Data: 20/11/2018

- 02/02/2021

Artworks

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

As for Me I Confess That I Should like to Be Like Him (Avish Khebrehzadeh)

Anno: 2018
Tecnica: oil on canvas
Dimensioni: 41 × 51 cm
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

I Find My Last Consolation in the Untrivialness of the Woods (Avish Khebrehzadeh)

Anno: 2014
Tecnica: Olio su carton gesso
Dimensioni: 505 × 405 cm

Ah, to be Happy and Unknown (Avish Khebrehzhadeh)

Anno: 2018
Tecnica: oil on canvas
Dimensioni: 102 x 76 cm
Avish Khebrehzadeh, As For Me I Confess That I Should Like To Be Like Him, 2018, oil on canvas, 41 x 51 cm
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

As For Me I Confess That I Should Like To Be Like Him

Anno: 2018
Tecnica: oil on canvas
Dimensioni: 41 x 51 cm
Avish Khebrehzadeh, There Are Autumn Days That Are like a Miracle,2018, oil on canvas,122 x 92 cm
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

There Are Autumn Days That Are Like Miracle

Anno: 2018
Tecnica: oil on canvas
Dimensioni: 92 x 122 cm
Avish Khebrehzadeh, Well, Perhaps It Was Not so Curious, 2018, oil on canvas,122 x 183 cm
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Well, Perhaps It Was Not so Curious

Anno: 2018
Tecnica: oil on canvas
Dimensioni: 122 x 183 cm
Avish Khebrehzadeh, The Vacant Hour, 2018, oil on canvas, 152 x 183 cm
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

The Vacant Hour

Anno: 2018
Tecnica: oil on canvas
Dimensioni: 152 x 183 cm
Avish Khebrehzadeh, Sloth, 2018, oil on canvas, 46 x 61 cm
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Sloth

Anno: 2018
Tecnica: oil on canvas
Dimensioni: 46 x 61 cm
Avish Khebrehzadeh, Crane II, 2018, oil on canvas, 41 x 51 cm
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Crane II

Anno: 2018
Tecnica: oil on canvas
Dimensioni: 41 x 51 cm
Avish Khebrehzadeh, I Was Freed from the Anxious and Narrow Life of the Average, 2014, oil on gesso board, 35,5 x 28 cm
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

I Was Freed from the Anxious and Narrow Life of the Average

Anno: 2014
Tecnica: oil on gesso board
Dimensioni: 35,5 x 28 cm

Publications

News

M77 Gallery su Artnet
Siamo lieti di annunciare l'inizio della nostra collaborazione con Artnet! Nella nostra pagina dedicata sulla piattaform…